Ve lo siete mai chiesto?

Il Kamasutra ci offre un’ampia scelta dalla quale attingere qualche idea, specialmente quando la fantasia ci abbandona. Se è vero che anche la classica posizione del missionario può regalare piacere e portare la donna al settimo cielo, è anche vero che la noia inibisce ogni tipo di rapporto. Perché va ribadito che per tenere vivo il rapporto di coppia bisogna usare la fantasia e cercare nuove combinazioni e nuove posizioni per regalare il piacere all’altro, ma anche a noi stesse. Esistono poi alcune posizioni che favoriscono maggiormente il tanto desiderato orgasmo e vediamo quali sono. Lei sopra e lui sotto, ovvero la cavalcata: ti siedi su di lui, mentre sta seduto, così potrai guardarlo in viso e tenerlo tra le tue gambe. In questa posizione, potrai regolare intensità, ritmo e profondità.

Il divanetto: bisogna invitare il tuo lui a sedersi su una poltrona, poggiando i piedi al pavimento. Siediti su di lui, e sdraiati sulle gambe del tuo uomo appoggiando le mani sul pavimento, mantenendo così l’equilibrio. Per aumentare il piacere, apri e chiudi le gambe scegliendo il ritmo che preferisci.

Il lucchetto: ti siedi su un mobile, ad esempio su un tavolino o una lavatrice. Appoggia le braccia all’indietro per mantenerti in equilibrio e imprigiona tra le tue gambe il tuo lui, in piedi davanti a te. Sarà divertente ed eccitante farlo in un posto diverso dal solito, magari in ufficio o giù in cantina.

La carriola: ti ricordi quando da piccola giocavi con i tuoi amichetti a fare la carriola? Bene, mettiti in quella posizione, magari appoggiandoti su alcuni cuscini per arrivare all’altezza giusta. Il tuo uomo, in piedi dietro di te, ti solleva le caviglie e ti tiene stretta. Il risultato è esplosivo: a testa in giù, sarai invasa da un piacevole senso di vertigine, mista a sensazioni forti e piacere altamente erotico.

Poi naturalmente se ne possono inventare tante altre usando la fantasia e soprattutto il vostro istinto animale, niente è tabù.